Advertisement

Fratture della tibia

  • Francesco Biggi

Riassunto

La tibia forma con il perone lo scheletro assiale della gamba, ed è l’osso diafisario più frequentemente fratturato (circa 26 casi ogni 100.000 abitanti, con picco di età compreso tra i 15 e i 19 anni) in seguito a incidenti stradali, traumi da sport, cadute dall’alto e infortuni in ambiente di lavoro. È un osso tubulare che presenta due epifisi articolari, prossimale e distale, e una diafisi che sostiene l’85–90% del peso corporeo, contribuendo il perone per il restante 10–15%: essendo la sua superficie antero-mediale pressoché sottocutanea, è frequente l’osservazione di lesioni con diverso grado di esposizione. Le fratture del perone, in quanto tali, non rivestono interesse chirurgico, ad eccezione di quelle malleolari.

Preview

Unable to display preview. Download preview PDF.

Unable to display preview. Download preview PDF.

Copyright information

© Springer-Verlag Italia 2014

Authors and Affiliations

  • Francesco Biggi
    • 1
  1. 1.U.L.S.S. N. 1-BellunoPresidio Ospedaliero “San Martino”BellunoItalia

Personalised recommendations