Advertisement

Prospettive future della donazione di sangue in Italia

  • Paoletto PaolettiEmail author
  • Silvana Aristodemo

Riassunto

Obiettivo primario del Sistema trasfusionale nazionale — sia per l’oggi sia per il futuro — è la completa disponibilità di sangue nei suoi componenti labili (emocomponenti) e stabili (emoderivati), affinché a tutti i cittadini, in assenza di alternative terapeutiche valide, sia sempre garantita la corretta terapia trasfusionale con “uniformi condizioni di qualità e sicurezza su tutto il territorio nazionale”. Il Programma d’autosufficienza nazionale, presentato annualmente dal Ministero della Salute sulla base delle indicazioni tecniche formulate dal Centro Nazionale Sangue, ha la finalità di individuare strategie e strumenti idonei al raggiungimento di questo obiettivo e al mantenimento di adeguate scorte per il supporto trasfusionale in situazioni di emergenza determinate da calamità naturali o disastri civili, terroristici e militari. Il Programma di autosufficienza si basa pertanto, oltre che sulla conoscenza dei consumi storici, sulla previsione dei fabbisogni futuri, che da alcuni anni mostrano un trend in costante crescita, finora compensato dal corrispondente aumento delle donazioni. Dal monitoraggio delle donazioni si riconfermano però alcune criticità nella distribuzione dei diversi presidi trasfusionali, da collegare alle variabilità infra-annuali, alle epidemie influenzali o ad alcune festività.

Preview

Unable to display preview. Download preview PDF.

Unable to display preview. Download preview PDF.

Copyright information

© Springer-Verlag Italia 2011

Authors and Affiliations

  1. 1.Consociazione Nazionale dei Gruppi Donatori di Sangue FratresItaly

Personalised recommendations