La prevenzione delle lesioni da pressione

  • M. R. Gazziano

Riassunto

La gestione del paziente neuroleso rappresenta, nell’assistenza infermieristica, un momento di grande attribuzione di responsabilità all’interno di un percorso ben definito che ha come obiettivo immediato la stabilizzazione del paziente per poi continuare con la ricerca del mantenimento della funzionalità di tutti gli organi, compreso l’apparato tegumentario. La complessità del quadro patologico che caratterizza il percorso assistenziale di tutti i pazienti di rianimazione in generale, e del paziente neuroleso grave in particolare, spesso è reso più grave dalla formazione di lesioni da pressione. Per superficialità o perché ci si concentra sulla patologia principale del paziente, infatti non si da il giusto peso a questa patologia aggiunta che si rivela invece causa di enormi disagi.

Preview

Unable to display preview. Download preview PDF.

Unable to display preview. Download preview PDF.

Bibliografia

  1. 1.
    European Pressure Ulcer Advisory Panel (1999) Pressure ulcer prevention guidelines. EPUAP, OxfordGoogle Scholar
  2. 2.
    Iglesias C, Nixon J, Cranny G (2006) Pressure relieving support surfaces (PRESSURE) trial: cost effectiveness analysis. BMJ 332:1416CrossRefPubMedGoogle Scholar

Copyright information

© Springer-Verlag Italia 2010

Authors and Affiliations

  • M. R. Gazziano
    • 1
  1. 1.Dipartimento EmergenzaRianimazione “Antonella Caruso”Ospedale GaribaldiCatania

Personalised recommendations