Advertisement

Il suicidio oggi

Implicazioni sociali e psicopatologiche

  • Emanuela Giampieri
  • Massimo Clerici

Table of contents

  1. Front Matter
    Pages i-xi
  2. Introduzione: dalla sociologia alla medicina

    1. E. Giampieri, S. Ronzitti, M. Clerici
      Pages 1-6
  3. I fattori di rischio sociodemografici

    1. Front Matter
      Pages 7-7
    2. S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, S. Romanato, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 9-22
    3. A. Ornaghi, S. Ronzitti, M. Chiesa, C. Scialò, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 23-29
    4. V. Ranzenigo, S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 31-37
    5. C. Scialò, S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 39-45
    6. M. Chiesa, S. Ronzitti, A. Ornaghi, C. Scialò, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 47-56
  4. I fattori di rischio clinici

    1. Front Matter
      Pages 57-57
    2. S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, V. Ranzenigo, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 59-82
    3. M. Chiesa, S. Ronzitti, A. Ornaghi, V. Ranzenigo, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 83-87
    4. A. Ornaghi, S. Ronzitti, M. Chiesa, A. Alamia, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 89-93
  5. Alcuni spunti eziopatogenetici

    1. Front Matter
      Pages 95-95
    2. V. Ranzenigo, S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, S. Romanato, E. Giampieri et al.
      Pages 97-103
    3. S. Romanato, V. Ranzenigo, S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, E. Giampieri et al.
      Pages 105-112
    4. S. Romanato, V. Ranzenigo, S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, E. Giampieri et al.
      Pages 113-120
    5. E. Giampieri, V. Ranzenigo, S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, S. Romanato et al.
      Pages 121-127
  6. Epidemiologia del suicidio. Una lettura mondiale

    1. Front Matter
      Pages 129-129
    2. E. Giampieri, S. Ronzitti, E. Mason, A. Alamia, E. Paggi, E. di Giacomo et al.
      Pages 131-144
    3. E. Giampieri, S. Ronzitti, E. Mason, A. Alamia, C. Scialò, E. di Giacomo et al.
      Pages 145-148
    4. E. Giampieri, S. Ronzitti, A. Alamia, E. Mason, E. Di Giacomo, M. Clerici
      Pages 149-152
    5. E. Giampieri, S. Ronzitti, A. Alamia, E. Mason, E. Di Giacomo, M. Clerici
      Pages 153-157
  7. Adolescenza e ricerca di morte

    1. Front Matter
      Pages 159-159
    2. E. di Giacomo, E. Paggi, A. Alamia, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 161-167
    3. E. di Giacomo, E. Paggi, A. Alamia, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 169-175
    4. E. di Giacomo, E. Paggi, A. Alamia, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 177-183
    5. E di Giacomo, E. Paggi, A. Alamia, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 185-191
  8. Popolazioni speciali

    1. Front Matter
      Pages 201-201
    2. E. Giampieri, A. Alamia, E. Paggi, S. Ronzitti, S. Romanato, M. Clerici
      Pages 203-211
    3. A. Alamia, E. Giampieri, A. Ornaghi, M. Chiesa, S. Ronzitti, M. Clerici
      Pages 213-219
    4. E. Giampieri, A. Alamia, S. Romanato, V. Ranzenigo, S. Ronzitti, M. Clerici
      Pages 221-231
  9. Prevenire i comportamenti autolesivi. Alcuni modelli di intervento

    1. Front Matter
      Pages 233-233
    2. M. Chiesa, S. Ronzitti, A. Ornaghi, S. Romanato, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 235-239
    3. S. Ronzitti, A. Ornaghi, M. Chiesa, S. Romanato, E. Giampieri, M. Clerici
      Pages 241-252
  10. Back Matter
    Pages 253-284

About this book

Introduction

Dai dati segnalati dall’OMS negli ultimi anni è emerso che il suicidio costituisce oggi un grave problema di sanità pubblica: nei Paesi occidentali rappresenta infatti la seconda-terza causa di morte nei giovani e l’ottava-nona nei soggetti anziani. Nel 2000 circa un milione di individui si è tolto la vita, mentre circa 15 milioni di persone hanno tentato il suicidio. Ciò significa, in media, una morte per suicidio ogni 40 secondi e un tentativo di suicidio ogni 3 secondi. Il suicidio è un atto complesso, non ascrivibile a una sola causa. Secondo i più recenti studi, infatti, le motivazioni alla base di questo fenomeno derivano da un’interazione di fattori biologici e ambientali, che si intrecciano con ulteriori implicazioni psicologiche, sociali e culturali. Questo volume analizza la varietà dei fenomeni autolesivi (vero e proprio suicidio, tentato suicidio, altre forme di comportamento anticonservativo) e individua le categorie di soggetti più interessate, con particolare attenzione agli adolescenti e alle popolazioni speciali (carcerati, forze dell’ordine), descrivendo fattori di rischio e di protezione e delineando strategie di trattamento e prevenzione. Pensato in particolare per medici, psicologi, studenti universitari di ogni ordine e grado, nonché per i diversi operatori sanitari e psicosociali, questo libro si rivolge anche a tutti coloro che sono interessati ai quegli aspetti della società (condizione economica, religiosità, crisi, tossicodipendenza) chiamati in causa da questa condizione estrema di disagio.

Keywords

Approccio psicosociale Autolesività Clinica Epidemiologia Suicidio

Authors and affiliations

  • Emanuela Giampieri
    • 1
  • Massimo Clerici
    • 1
    • 2
  1. 1.Dipartimento di Salute MentaleAzienda Ospedaliera San GerardoMonzaItaly
  2. 2.Dipartimento di Chirurgia e Medicina InterdisciplinareUniversità Milano-BicoccaMilanoItaly

Bibliographic information

  • DOI https://doi.org/10.1007/978-88-470-2715-2
  • Copyright Information Springer-Verlag Italia 2013
  • Publisher Name Springer, Milano
  • eBook Packages Behavioral Science
  • Print ISBN 978-88-470-2714-5
  • Online ISBN 978-88-470-2715-2
  • Buy this book on publisher's site