Alberto castigliano, railway engineer: His life and times

Sommario

Nello sviluppo degli studi della seconda metá dell'Ottocento concernenti la teoria delle strutture, Castigliano fu tra i primi a proporre un procedimento generale e semplice per i sistemi staticamente indeterminati, pronto per essere usato dagli ingegneri con i mezzi di calcolo di cui disponevano a quel tempo.

Il contributo di Castigliano alla teoria delle strutture é qui considerato in rapporto all'educazione ricevuta in Piemonte, alle esperienze di ingegnere ferroviario nella Societá delle strade ferrate dell'Alta Italia ed ai suoi rapporti col mondo scientifico italiano.

Summary

The theory of structures was the subject of considerable attention during the second half of the 19th century. Castigliano, an Italian railway engineer, was one of the first to propose a simple, generally applicable procedure for statically-indeterminate structures that could readily be used with the means of calculation then available to engineers. His contribution towards the elucidation of the theory of structures and the theorems by which his name is remembered are investigated in the light of his educational background, his professional career with the Northern Italy Railway Company, and his relations with scientific circles in Italy.

This is a preview of subscription content, log in to check access.

References

  1. [21]

    Clapeyron E.B.P.,Mémoire sur le travail des forces élastiques dans un corps solide élastique déformé par l'action de forces extérieures. ≪Comptes Rendus≫, Paris, 46, 1858, pp. 208–212.

    Google Scholar 

  2. [22]

    Menabrea L.F.,Nouveau principe sur la distribution des tensions dans les systémes élastiques, ≪Comptes Rendus≫, Paris, 46, 1858, pp. 1056–1060.

    Google Scholar 

  3. [23]

    Cotterill J.H.,On an extension of the dynamical principle of least action, ≪Phil. Magazine≫, (4), 29, 1865, p. 299.

    Google Scholar 

  4. [24]

    Cotterill J.H.,On the Equilibrium of Arched Ribs of Uniform Section, ≪Phil. Magazine≫, (4), 29, 1865, p. 380.

    Google Scholar 

  5. [25]

    Cotterill J.H.,Further Application of the Principle of Least Action, ≪Phil. Magazine≫, (4), 29, 1865, p. 430.

    Google Scholar 

  6. [26]

    Menabrea L.F.,Etude de statique physique. Principe gènèral pour déterminer les pressions et les tensions dans un système elastique, ≪Memorie R. Accad. Scienze Torino≫, S. II, Tomo XXV, 1868, p. 141 sgg.

    Google Scholar 

  7. [27]

    Ministero della Pubblica Istruzione, personal file ≪Alberto Castigliano≫ (1870–72), Archivio di Stato, Roma.

  8. [28]

    Curioni G.,L'Arte di fabbricare, Costruzioni civili, stradali ed idrauliche, Negro, Torino 1872, p. 544.

  9. [29]

    Sacheri G.,Estensione del principio di elasticità. Sua applicazione al calcolo di stabilità delle centine poligonali della tettoia principale nella stazione di Arezzo≫, ≪Atti Soc. Ing. Industr. Torino≫, 1872, pp. 68–116.

  10. [30]

    Menabrea L.F.,Un'ultima lettera sulle peripezie della serie di Lagrange, ≪Bollettino di bibl. e st. delle sci. Mat. e fis., pubbl. da B. Boncompagni≫, VI, 1873.

  11. [31]

    Cerruti V.,Intorno ai sistemi elastici articolati. Dissertazione presentata alla Commissione Esaminatrice della R. Scuola d'Applicazione per gli Ingegneri in Torino, Bona, Torino 1873.

  12. [32]

    Menabrea L.F.,Sulla determinazione delle tensioni e delle pressioni ne' sistemi elastici, ≪Atti R. Accad. dei Lincei≫, Tomo 2°, Serie II, 1875, p. 201 sgg.

    Google Scholar 

  13. [33]

    Rombaux G.B.,Condizioni di stabilità della Tettoia della Stazione di Arezzo, ≪Giornale del Genio Civile≫, Nos. 2–10, 1875, pp. 49–64, 89–136, 149–185, 213–231, 325–348, 448–481, 485–515; ibidem, Nos. 1–4, 1876, pp. 1–20, 54–84, 112–136, 157–174.

    Google Scholar 

  14. [34]

    Menabrea L.F., Letter to the President of the Accademia dei Lincei, dated March 27, 1875, ≪Atti R. Accad. dei Lincei≫, (2°), Vol. II, 1874–75, pp. LXII-LXVI.

    Google Scholar 

  15. [35]

    Cerruti V.,Sopra un teorema del Sig. Menabrea, ≪Atti R. Acc. dei Lincei≫, Tomo 2°, Serie II, 1875, p. 570 sgg.

    Google Scholar 

  16. [36]

    Crotti F.,Conversazioni - Saggi di critica scientifico-pratica, Minelli, Rovigo 1877.

  17. [37]

    Crotti F.,Esposizione del teorema Castigliano e suo raccordo colla teoria dell'elasticità, ≪Atti Coll. Ing. Arch. Milano≫, 1878, p. 225; reprinted in ≪I1 Politecnico≫, 1879, p.45.

  18. [38]

    Frankel W.,Das Prinzip der Klainsten Arbeit der inneren Kräfte elasticher Systeme und seine Anwendung auf die Lösung baustatischer Aufgaben, ≪Zeitschrift Arch. Ing. Vereins Hannover≫, 28, 1882, col. 63–76.

    Google Scholar 

  19. [39]

    Crotti F.,Valori degli spostamenti nei sistemi elastici, ≪I1 Politecnico≫, 1884, pp. 257–260.

  20. [40]

    Corriere Astigiano, A.C. obituary, signed G. (Gavazza), Anno XV, N. 84, 29 Ottobre 1884.

  21. [41]

    Monitore Delle Strade Ferrate, A.C. obituary, Anno XVII, N. 44, 29 Ottobre 1884, pp. 703–704.

    Google Scholar 

  22. [42]

    Tarozzi G.,In morte dell'Ing. Alberto Castigliano, Discorsi pronunciati sulla sua tomba, Civelli, Milano, 1884.

  23. [43]

    Crotti F.,Commemorazione di Alberto Castigliano, ≪Atti Coll. Ing. Arch. Milano≫, pp. 74–84.

  24. [44]

    L'ingegneria Civile e le Arti Industriali, A.C. obituary, signed G.S. (Sacheri), 11, 1884, p. 175.

    Google Scholar 

  25. [45]

    Masoni U.,Alberto Castigliano ed il suo recente lavoro sulla teoria delle molle, ≪Bollettino Coll. Ing. Arch. Napoli≫, 1885, pp. 99 sgg.

  26. [46]

    Barzano C.,Cenni bibliografici degli studi intrapresi in Germania intorno ai teoremi dell'Ing. Castigliano≫, ≪Il Politecnico≫, 1885, pp. 93–96.

  27. [47]

    Bladego G.B.,Intorno alla vita ed ai lavori di Alberto Castigliano, Cenni seguiti da un catalogo dei lavori compilato da B. Boncompagni, ≪Bollettino di bibl. e st. delle Sci. mat. e fis., pubbl. da B. Boncompagni≫, XVIII, 1885, pp. 293–320.

    Google Scholar 

  28. [48]

    Bladego G.B.,Del ponte nuovo sull'Adige a Verona e di altri ponti in ferro ad arco, dedicated to the memory of A.C., Münster, Verona, 1885.

  29. [49]

    Muller-Breslau, H.F.B.,Die neueren Methoden der Festigkeitslehre und der Statik der Baukonstruktionen, Baumgärtner, Leipzig (1886) Dritte Auflage, 1904.

  30. [50]

    Gavazza A.,Commemorazione, in Inaugurazione del monumento all'ingegnere Alberto Castigliano, Brignolo, Asti, 1887.

    Google Scholar 

  31. [51]

    Sayno A.,Ing. Francesco Crotti, commemoration, ≪Il Politecnico≫, vol. XLV, 1897, pp. 56–67.

    Google Scholar 

  32. [52]

    Colonnetti G.,L'equilibrio elastico dal punto di vista energetico, ≪Memorie R. Accad. Scienze Torino≫, Serie II, Tomo 62°, 1912, pp. 479–502.

    Google Scholar 

  33. [53]

    Celotti F.,In memoria dell'Ing. Alberto Castigliano, ≪Il Cittadino≫, Anno LXXXIV, 14 Ottobre 1934.

  34. [54]

    Gabiani N.,Per il Prof. ingegnere Alberto Castigliano, ≪Il Cittadino≫, 28 Ottobre 1934.

  35. [55]

    Gavazza A.,Per Alberto Castigliano - Reminiscenze di un fraterno condiscepolo sopravvivente, ≪Il Cittadino≫, 11–18 novembre 1934.

  36. [56]

    Gavazza A.,Una gloria dell'ingegneria italiana - Alberto Castigliano - da Asti nel cinquantenario della morte, ≪Alexandia≫, 12, 1934, pp. 374–377.

    Google Scholar 

  37. [57]

    Alberto Castigliano - Selecta, by G. Colonnetti, Avalle, Torino, 1935.

  38. [58]

    In memoria di Alberto Castigliano, ≪Rivista Tecn. delle Ferr. Ital.≫, Anno XXV, Vol. XLIX, N. 1, 15 gennaio 1936.

  39. [59]

    Cavallari-Murat A.,Divagazioni e rimembranze a proposito del centenario Teorema di Menabrea, ≪Atti e rass. tecn. Soc. Ing. Arch. Torino≫, 12, 1957.

  40. [60]

    Gaj F.,Note biografiche su A. Castigliano, ≪Albo profess. Ord. Ing. Provincia di Asti≫, 1958.

  41. [61]

    Oravas G. Æ,Me Lean L.,Historical Development of Energetical Principles in Elastomechanics, ≪Applied Mech. Reviews≫, 1966;Part. I,8, pp. 647–658; Part. II, 11, pp.919–933.

  42. [62]

    Charlton T.M.,A note on the contributions of Cotterill, Castigliano, Crotti and Engesser to an energy principle of structures, ≪Int. Journal of Mech. Sciences≫, 20, 1978, pp. 659–664.

    Google Scholar 

  43. [63]

    Pozzato E.,Castigliano, Carlo Alberto, Dizion. Biogr. degli Italiani, 1st. della Encicl. Ital., Roma, 1979.

  44. [64]

    Benvenuto E.,La Scienza delle Costruzioni e il suo sviluppo storico, Sansoni, Firenze, 1981.

  45. [65]

    Benvenuto E.,La teoria delle strutture, nel periodo di maggiore influenza delle costruzioni metalliche 1850–1880, to C.T.A.,Contributi alla storia della Costruzione metallica, Alinea, Firenze 1982.

  46. [66]

    Charlton T.M.,A history of theory of structures in the nineteenth century, Cambridge Univ. Press 1982.

Download references

Author information

Affiliations

Authors

Rights and permissions

Reprints and Permissions

About this article

Cite this article

Nascé, V. Alberto castigliano, railway engineer: His life and times. Meccanica 19, 5–14 (1984). https://doi.org/10.1007/BF01558448

Download citation

Keywords

  • Mechanical Engineer
  • Civil Engineer
  • 19th Century
  • Alla
  • Tempo