Advertisement

Alcuni elementi di meccanica negli spazi curvi

  • 16 Accesses

  • 1 Citations

Sunto

L'A. espone detti elementi col metodo della rappresentazione funzionale, metodo che, come egli dice, nella sostanza equivale al metodo vettoriale, ma nella forma lo supera per la scorrevolezza e per la naturalezza. L'A. approfitta della pubblicazione per sottolineare alcune osservazioni, delle quali pensa di dover trar partito in altra occasione.

Literatur

  1. (1)

    G. Vitali,Geometria nello spazio Hilbertiano, Zanichelli, Bologna 1929). Citerò nel seguito questo libro colla sigla « G. H. ».

  2. (1)

    « G. H. », p. 87.

  3. (2)

    « G. H. », p. 85.

  4. (3)

    « G. H. », p. 155.

  5. (4)

    « G. H. », p. 181.

  6. (1)

    « G. H. », p. 181.

  7. (1)

    « G. H. », pp. 201, 202.

  8. (2)

    « G. H. », p. 226.

  9. (3)

    « G. H. », p. 228.

  10. (3)

    « G. H. », p. 225.

  11. (2)

    T. Levi-Civita,Fondamenti di Meccanica Relativistica (ed. Zanichelli, 1928, p. 123).

Download references

Author information

Rights and permissions

Reprints and Permissions

About this article

Cite this article

Vitali, G. Alcuni elementi di meccanica negli spazi curvi. Annali di Matematica 9, 75–89 (1931). https://doi.org/10.1007/BF02414093

Download citation