, Volume 18, Issue 1, pp 61-64
Date: 19 Sep 2012

Lussazione tibio-peroneale prossimale associata a frattura complessa del terzo medio-prossimale della diafisi tibiale, del condilo femorale esterno e della rotula

Rent the article at a discount

Rent now

* Final gross prices may vary according to local VAT.

Get Access

Riassunto

Presentiamo il caso di un ragazzo di 20 anni che ha riportato un trauma complesso del ginocchio e della gamba in seguito a un incidente motociclistico. Inizialmente è passata misconosciuta una lussazione tibio-peroneale prossimale, trattata poi a distanza di 2 settimane con una vite transarticolare. Inoltre il primo giorno dopo l’intervento di stabilizzazione primaria è comparso clinicamente un deficit dell’EPA. A distanza di 6 mesi, il deficit è clinicamente in regressione e la fratturalussazione in consolidazione.

Abstract

We report the case of a 20-years-old boy who, as a consequence of a motorcycle accident, suffered a severe leg and knee trauma. At first a dislocation of the proximal tibio-fibular joint was not diagnosed and it was treated by transarticular screw fixation of the proximal tibio-fibular joint two weeks later. Furthermore an EPA deficiency appeared during the first post-operative day after first orthopaedic surgery. Now that 6 months have passed, the EPA deficiency is clinically decreasing /recovering and the fracture-dislocation is healed.