Il Nuovo Cimento (1943-1954)

, Volume 12, Issue 6, pp 884–888

Optics in terms of observable quantities

Article

DOI: 10.1007/BF02781855

Cite this article as:
Wolf, E. Nuovo Cim (1954) 12: 884. doi:10.1007/BF02781855

Summary

Space-time correlation functions are defined which express the correlation between components of the electromagnetic field vectors in stationary fields. These functions form sets of 3×3 matrices, the individual elements of which obey the wave equation. Unlike the field vectors which are not measurable at the high frequencies encountered in Optics our correlation functions may be determined with the help of standard optical instruments. The results enable a unified treatment of theories of partial coherence and partial polarization to be obtained, and suggest a formulation of a wide branch of Optics in terms of observable quantities only.

Riassunto

Si definiscono funzioni di correlazione spazio-tempo che esprimono la correlazione fra componenti dei vettori del campo elettromagnetico in campi stazionari. Queste funzioni formano gruppi di 3×3 matrici i cui elementi individuali soddisfano all’equazione d’onda. A differenza dei vettori di campo che, alle alte frequenze che intervengono in Ottica, non sono misurabili, le nostre funzioni di correlazione possono essere determinate con l’ausilio degli ordinari apparecchi ottici. I risultati consentono un trattamento unificato delle teorie della coerenza parziale e della polarizzazione parziale e suggeriscono una formulazione di un ampio settore dell’Ottica in termini di sole grandezze osservabili.

Copyright information

© Società Italiana di Fisica 1954

Authors and Affiliations

  • E. Wolf
    • 1
  1. 1.Department of AstronomyThe UniversityManchesterEngland